Cena per i 40 anni di Fraternità: la pizza

Vi domanderete, perché iniziamo la cena con un pezzo di pizza? Ve lo spieghiamo in queste poche righe.

Il concetto di pizza in Cattafame nell’ultimo periodo è  cambiato molto, per prima cosa noi non abbiamo un pizzaiolo, una scelta nata da un progetto pensato dallo staff del Ristorante,infatti la pizza è stata la prima cosa nata in quella che era la pizzeria Cattafame, come tale quindi è di proprietà dei ragazzi della Comunità, lo Chef Gianmario Portesani ha pensato,un sistema, dove ogni ragazzo che sta intraprendendo il percorso formativo all’interno del Ristorante può essere parte attiva del mondo pizza, facendo cosi si aumenta in modo esponenziale l’autostima di ogni ragazzo facendo cosi si sentono parte attiva e fondamentale del progetto, è nato per questo il progetto Pizzeria, lavorare per i ragazzi, e costruire il loro futuro soprattutto come uomini, noi abbiamo continuato tutti insieme perchè ciò avvenga nei migliore dei modi.

Questa piccola introduzione spiega la vostra domanda perchè la Pizza? Perchè la Faternità ha superato negli anni tante avversità, muri e mugugni da parte di tanti ma sempre portando avanti con amore e passione i principi per cui essa è nata con la stessa determinazione all’interno del Ristorante portiamo avanti i molteplici progetti come quello della Pizza, sempre e solo per il bene formativo dei ragazzi.

Nello specifico per la nostra Pizza usiamo Farina del Mulino Barucco  di Rodengo Saiano, farina 0 370w, Farina tipo 2 300w e Farina di semola con  lievito madre, perchè la valorizzazione del territorio è fondamentale per la crescita sociale della Comunità.

Per il Tozzo di pane di polenta  con Salmì di Anatra la storia si ripete, nella campagne di tutta Italia soprattutto lombarde, venete e Emiliane era uso giornaliero avvalersi del tozzo di pane (pezzo di pane) e farne con l’aggiunta di alimenti poveri  il loro pranzo dopo le fatiche nei campi,il nostro è semplicemente un omaggio a quella tradizione contadina da dove la Fraternità e la Cascina derivano.

Ad accompagnare l’antipasto la Birra del Birrificio Curtense amici ormai storici della Cattafame e con essa di tutta la Fraternità, ragazzi, che come tutti quelli che sono passati dalla Fraternità hanno inseguito un sogno e noi del Ristorante siamo onorati che in questo percorso abbiamo deciso di affiancarci con tanta passione. 


Ricordiamo il menù della serata che per l’occasione il Ristorante Pizzeria Cattafame ha realizzato: Si fa Presto a dire Quarantesimo!!!

Inizio ore 19.00

Nell’attesa di…..
Pizza Margherita a modo nostro
tozzo di pane con salmì d’anatra
serviti con birra artigianale Curtense

Sempre primi
Mezze Maniche Senatore Cappelli (MonogranoFelicetti) alla Verdutriciana con spolverata di Valtrompia DOP
Risotto della Cattafame (miele, birra, radicchio e taleggio)

Secondo a chi?
Manzo all’olio con purea delle nostre patate viola

Dolcezza infinita
Tre consistenze di cioccolato

Caffè Agust

Il tutto servito con vino delle Cantine Lazzari

20 € a persona

Per i Bimbi menù Kinder
Pasta al pomodoro fresco dell’orto
Cotoletta di pollo al forno non fritta e patatine
10 € a bambino

I posti sono limitati. Raccomandata la prenotazione al 349-5788924